Inaugurazione Paintball Paradise Padova

Sabato 1 dicembre 2012 apre al pubblico Paintball Paradise Padova, la nuova struttura nella quale da oggi in poi di concentreranno la maggior parte delle nostre attività sia agonistiche che ricreative.

Il campo si trova a sud di Padova, all’interno del Centro Sportivo Villa Ferri, in via Bosco Papadopoli. Il paintball è la new entry di un centro che ospita molte altre attività sportive: campi da calcio a 5 e 8 con uno dei campionati amatoriali più importanti della provincia, piscina estiva, campi da beach volley e soccer, palestra fitness e centro benessere, clinica medico sportiva e ovviamente numerosi spogliatoi e bar ristoro.

Il campo da paintball si trova all’interno di una tensostruttura a cupola di 1200 metri quadri, è stato realizzato con fondo in erba sintetica e gonfiabili Sup’Airball Pro Series Millennium. Le dimensioni del rettangolo di gioco sono 25×40 mt, perfette per il gioco ricreativo, gli allenamenti delle nostre squadre e competizioni 3 contro 3.

Nella nuova struttura, oltre alle attività ricreative rivolte a tutti coloro che vogliono giocare a paintball con il proprio gruppo di amici, festeggiare un compleanno o un addio al celibato, riprendono anche le nostre attività agonistiche in preparazione della stagione 2013, con gli allenamenti della nostra squadra Flying Lions e la Scuola di Paintball per formare nuovi giocatori da inserire nella nostra rosa.

Il campo da paintball è posizionato in una zona centrale e strategica del Veneto, si trova infatti nel crocevia delle autostrade A4 e A13 e a pochi metri dall’uscita 10 della tangenziale sud di Padova. E’ facilissimo e veloce pertanto raggiungerlo da tutte le province del Veneto (circa 30 minuti da Venezia, Rovigo e Vicenza; circa 45 minuti da Treviso e Verona).


2a tappa Campionato Nazionale FISP 2012

Il 30 settembre la nostra squadra Flying Lions ha disputato la seconda tappa del Campionato Nazionale FISP (Federazione Italiana Sport Paintball), che si è disputata come la prima a Coltano (Pisa) presso il campo della Paintball Toscana.

Venivamo da un secondo posto nel primo evento, ma purtroppo ci presentavamo a questo senza 3 giocatori titolari di questa stagione. La nostra aspettativa era quindi quella di dare il massimo in campo, sapendo che sarebbe stata molto più dura questa volta.

I giocatori presenti per l’evento erano: Massimo Cadamuro, Matteo Gottardis, Andrea Furegon, Alessio Bottaccin, Filippo Fiorio e Davide Furlan. Stefano Paladini era invece presente ma in qualità di arbitro.

Nel nostro girone di qualificazione avevamo come avversari gli Extreme Neapolis, i Sick Ballers, i FoBo5 e i Celeres. Abbiamo perso i primi due incontri e vinto i successivi, questo risultato ci ha visto passare ai quarti di finale per il rotto della cuffia come una delle due migliori terze dei gironi. Purtroppo però questo piazzamento ha fatto sì che ci siamo scontrati subito con la squadra sulla carta più forte del torneo (che poi infatto è arrivata prima) gli Scorpions Milano. Nonostante la superiorità netta degli avversari abbiamo perso lottando fino all’ultimo e ottenendo un 1-3 finale, con l’ultimo game perso per pochissimo e causa anche qualche imprecisione arbitrale.

Nonostante un sesto posto finale in classifica, la prestazione della squadra si può comunque considerare buona. Se guardiamo soprattutto alla classifica generale siamo riusciti a mantenere il secondo posto grazie al buon piazzamento del primo evento.

Questo era l’ultimo evento della stagione, ora pertanto dopo una piccola pausa inizia la preparazione della stagione 2013.

[shortgallery title="Foto" gallerynumber="237" pics="10"]


CPS (Championship Paintball Series) 2012

Una delle competizione disputate dalla nostra squadra quest’anno è stato il CPS, Championsip Paintball Series, un nuovo torneo nato quest’anno che prende il posto del Grand Tour, il quale ha terminato il proprio percorso purtroppo nel 2011.

Il CPS ha permesso alla nostra di confrontarsi sia con le principali squadre italiane che hanno a sua volta partecipato al torneo, sia con squadre europee che hanno permesso così di incontrare stili di gioco ed esperienze diverse.

Ad oggi abbiamo partecipato a 3 delle 4 tappe del torneo, con prestazioni e risultati altalenanti, che ci vedono al momento ricoprire la settima posizione nella classifica generale della League One.

Se si esclude una parentesi negativa della tappa di Vienna, in cui la squadra non è passata ai quarti di finale, complice anche una partita persa per colpa di un errore di scelta delle paintballs, nelle altre due edizioni di Mestre e Padova siamo sempre passati ai quarti anche se come migliori terze del nostro gruppo.

La nostra squadra ha purtroppo dimostrato discontinuità nelle prestazioni, con ottime partite con squadre della parte alta della classifica, e pessime prestazioni con squadre della parte bassa.

Ora ci aspetta l’ultima tappa di Milano a settembre, con l’obiettivo di arrivare concentrati e guadagnare punti importanti.


1° Tappa FISP 2012: Coltano (Pisa)

All’inizio del 2012 è nata la FISP, Federazione Italiana Sport Paintball, che riunisce tutti i principali club italiani è ha dato inizio al proprio programma sportivo. Quest”anno è stato lanciato un torneo di qualificazione che definirà un classifica con la quale sarà decisa la suddivisione in categorie per il 2013.

La prima tappa del torneo di qualificazione si è tenuta a Coltano (PI) presso il campo della ASD Paintball Livorno il 20 maggio. In questa occasione la nostra squadra è stata accompagnata dalla formazione dei Lions Kids, la nostra seconda squadra grazie alla quale chi non può giocare ancora in prima ha comunque modo di fare esperienza di gioco in una competizione.

La prestazione di entrambe le squadre è stata ottima, in quanto sono entrambe passate alla fasi finali del torneo. La sorte ha voluto che le due si siano trovate allo scontro diretto proprio ai quarti, con la vittoria dei Flying Lions sui Lions Kids. La prima squadra ha proseguito il proprio percorso fino alla finale, persa purtroppo contro gli Scorpions. Il risultato finale è quindi quello di un 2° e di un 6° posto nella classifica generale, che ci vede quindi con ben due squadre nelle prime 10 in Italia.

[shortgallery title="Foto" gallerynumber="137" pics="5"]


Campionato Italiano – Milano – 18 settembre 2011

Alla quarta tappa del campionato italiano siamo arrivati stanchi e poco concentrati, con pochi allenamenti alle spalle nelle settimane precedenti. La squadra si è dimostrata poco coordinata sul campo, con un gioco troppo individualista e scarso di comunicazione e intesa di squadra. Il risultato è stato quindi lo specchio di questa situazione, su 4 partite abbiamo conseguito 3 sconfitte e una sola vittoria. Il morale dopo questo torneo era un po’ basso ovviamente, ma per migliorare si impara più dalle sconfitte che dalle vittorie. Ora non resta che mettersi di nuovo al lavoro, concentrarsi sugli errori fatti per cercare di migliorare e superare i nostri limiti.

[shortgallery title="Foto" gallerynumber="396" pics="10"]